Quarantena motoristica, il mondo dei motori spenti

Oggi, molti italiani (e non solo), sono costretti in casa per le misure restrittive del legate alla pandemia, il Covid-19 continua l’avanzata mentre medici, infermieri e tantissimi volontari si danno da fare freneticamente negli ospedali di tutta Italia. A loro va il nostro pensiero, importante armatura solida a difesa di tutta Italia.

Calendario 2020 F1
Una parte del calendario F1 2020

Un periodo difficile, come pochi, o forse dovrei addirittura dire unico. Basti pensare all’AD della F1 Chase Carey che ha annunciato l’annullamento del GP Australiano 2020 e quindi l’inizio della stagione della Formula 1. Aggiunge: “In questo momento nessuno può dire con assoluta certezza quando la situazione migliorerà. Ma quando lo farà, e di sicuro lo farà, saremo pronti a gareggiare ancora e portare ai fan il Campionato 2020.”

Con il GP Australiano annullato e molti altri rimandati, la stagione sembra a rischio. Ma i vertici rassicurano ponendosi l’obiettivo di tenere dalle 15 alle 18 gare nel 2020. Purtroppo, il Gran Premio di Monaco, a seguito della decisione dell’ACM(Automobile Club Monaco) per la prima volta dal 1954 non si farà:

Grand Hotel Hairpin, Monaco

“Tenendo conto che l’evento si svolge su strade pubbliche e tenendo presente anche l’impatto che avrebbe la preparazione delle infrastrutture per la gara sulla popolazione e sulle aziende locali abbiamo deciso con grande tristezza che la gara verrà annullata.

Automobile Club Monaco

Oltreoceano, anche in America l’ombra del Covid si fa sentire: il vicepresidente della NASCAR, Ben Kennedy, annuncia un nuovo (più o meno) modo di correre. “Finchè non riavremo le auto di nuovo in pista, l’intera comunità NASCAR sarà impegnata nel portare agli appassionati un’unica, divertente e competitiva esperienza di race day, con i nostri partner iRacing.”
Cosa significa questo? Mai sentito parlare di eSports e di gare virtuali? Uno dei migliori simulatori di guida, uno dei più apprezzati, ovvero iRacing, ospiterà la stagione eNASCAR Coca-Cola iRacing 2020. “iRacing offre un prodotto incredibile, e siamo molto ansiosi di vedere come i nostri migliori piloti si adatteranno al mondo della competizione motoristica virtuale” aggiunge il vicepresidente.

Se tutto questo non riuscisse a farvi comprendere meglio la gravità della situazione, allora posso spiegarlo in un modo diverso, molto semplice e veloce: si fermano le riprese di Un Posto al Sole. Chi lo avrebbe mai detto? Ci si aspetta un po’ di tutto da una pandemia ma fermare persino un gigante del genere… Eh no! E invece…

Lasciando da parte le battute e riprendendo le parole dell’AD F1 Chase Carey: è un periodo difficile ma passerà, l’importante è seguire le regole e fare attenzione, senza darsi al panico perchè inutile. Quando tutto questo sarà finito, e lo sarà, saremo tutti pronti a tornare in pista con l’entusiasmo di sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *